To top
27 Set

L’Albinismo

L'Albinismo

Il bello di essere diversi.

Albinismo è una parola che deriva dal latino e significa “bianco”; si tratta di un’anomalia genetica che che consiste nella completa o parziale mancanza di pigmentazione melaninica nella pelle, nell’iride e nei peli, nella coroide, e nei capelli. Chi ne è affetto manifesta un’eccessiva sensibilità alla luce, considerevole diminuzione d’intensità visiva, con invecchiamento prematuro della pelle con il conseguente rischio di tumori vista la mancanza di melanina. Gli albini non possono esporsi al sole, neanche per brevissimi periodi, poichè rischiano forti scottature. La carenza di pigmento nella pelle, nei capelli e negli occhi non danneggia il sistema nervoso, gli organi ed i diversi apparati del corpo. Anche la durata di vita rientra fortunatamente nella norma. L’ignoranza e il pregiudizio invece, rappresentano secondo noi, un serissimo problema per le persone affette da Albinismo, al punto tale da influenzare negativamente la loro vita. La diversità è un valore. Ricordiamocelo!

Cristina Gragnaniello
Nessun commento

I commenti sono chiusi